ARCHITETTURA ORGANICA

il sole gli conferisce energia
 

 realizzare una casa ad impatto zero
 


 
 
 
 
 


La casa che produce energia per se stessa, usa tecniche e materiali tradizionali,  la saggezza degli antichi, la flessibilità moderna

( liberta di divulgazione in blog, giornali e riviste, segnalando la fonte)
 
 

Giugno 2008



 
 
 
 
 
 
 


Il tempo è la matrice formale, della mia filosofia di progetto, i due progetti che vedete sopra sono molto diversi tra loro, nel primo si descrive lo spazio interno di  una abitazione, che parla il linguaggio moderno, nel secondo una abitazione con materiali e forme tradizionali ma con alcuni eventi imprevisti ed imprevedibili; il linguaggio di progetto è riconoscibile nell'area della tradizione modernista.  Mei è il cognome di mia nonna, io sono natoa Milano ma ho origini senesi etrusco apuane. L'obiettivo di ogni progetto è la reale felicità e soddisfazione della persona alla fine del lavoro. Non per il progetto ma per l'edificio che starà attorno a questa persona; ho già avuto modo di rendere contente alcune persone; non faccio concorsi pechè non sono un progettista mediocre. Nei concorsi vincono i mediocri, perchè si è assoggettati ad una giuria composta da persone di intelligenza media, che quindi sceglie con una procedura di giudizio mediocre. 
Per fortuna non mi occupo di progetti pubblici, ma sto a contatto solo con soggetti privati che hanno scelto di avere una abitazione unica e per se stessi, non solo per avere quella cosa specifica, ma per allineare il loro sè ad un ambiente idoneo. Il progetto implica spesso anchel'inserimento di tecnologie ad energia rinnovabile di cui possedo assime ad alcuni miei tecnici, i "canali finanziari". 

 
 
 
 
 
 
 
 



 
 
 
 
 

example villa sul lago di Ginevra >>
villa moderna progetto lago di Ginevra >>

il progetto naturtettonico-
ARCHITETTURA ORGANICA ALIAS ANTROPICA
L

contact : mail progetti@codicearchitettura.com

villa ville villini nel verde  ville lago ville al lago
 villa toscana vacanza villa piscina villa medici villa vacanza roma villa spada caprino affitto villa vacanza villa vacanza toscana villa in toscana  villa and affitto casa vacanza
 villa sardegna  villa venete   villa in vendita   villa del casale   vendita villa   villa lusso   villa matrimonio roma   villa campagna   villa croazia   villa e giardini   villa eolie
 ricevimenti villa   tuscany villa   villa per ricevimenti   villa in tuscany   villa valo   villa montepulciano   villa vacanza   tuscany villa rental   progetto villa giardino
 genova villa saluzzo bombrini   progetti villa   villa mare cuba   villa matrimonio   villa adriana   roma villa borghese   villa d este   villa a cuba   villa piscina   villa toscana piscina
 affitto villa   villa sicilia   appartamento villa toscana   torino villa sasso   villa dei cedri   hentai villa   palermo villa igiea grand hotel   villa prefabbricate   villa mare   villa borghese
 villa piscina sardegna   villa del chianti   villa affitto   villa caorle   villa piscina affitto   villa holiday   david villa   lignano villa affitto   vacanza villa sardegna   villa affitto sardegna
 matrimonio villa   villa ristorante   villa liberty   florence villa gabriele d annunzio   tuscany villa accomodation   villa vacanza grecia   villa versilia   siena villa patrizia
 vacanza villa piscina toscana   rome villa parco hotel   villabbate   venice villa cipro   rome villa glori hotel   florence villa arno hotel   siena villa piccola siena
 villa casale campagna toscana affitto villa sardegna hotel de la villa milano villa capodanno villa villa toskana florence grand hotel villa cora villa torlonia villa rosa rome villa florence hotel hotel de la villa villa vacanza affitto villa san giovann florence villa rondini ristorante la villa siena villa scacciapensieri villa privata piscina toscana florence villa massa villa savoye villa piscina toscana
 rimini ramada rimini villa rosa villa marche florence villa vedetta fattoria villa matilde dubai villa rotana suites
 



 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sintesi della filosofia
 Sviluppi 
 Procedure
La Natur-tettura

 
 Un buon terreno è sempre il terreno peggiore;
 
 
  Questa architettura richiede la presenza di persone capaci di avventurarsi in cose nuove e  di accettarne i limiti ; quando progetto o disegno io lo faccio in modo libero, non seguo trend o tendenze, ma lavoro sulla persona, ma non sono un integralista, spesso si formano convinzioni generalizzate che procurano delle scelte comuni, se quel  terreno è un buon terreno, non va escluso, ma coltivato e migliorato. Lo chiamo il terreno buono delle mode che spesso sono legate a eventi tecnologici e di rinnovamento psicologico delle persone stesse. La novità è un esigenza dello spirito umano.

Un buon terreno è sempre il terreno peggiore.

Un bel terreno non va usato per realizzare una casa, deve essere lasciato li da vedere; dal punto di vista burocratico spesso i burocrati rendono edificabili anche le paludi, a causa di leggi urbanistiche realizzate da "incompetenti"
ma questa è una polemica che non mi interessa proseguire. Dopo tutto ognuno deve fare il suo lavoro e al mondo esiste anche il lavoro
dell'incompetente. 
Una casa  ben fatta, ho notato, essere lo scopo, superiore che può rendere le persone felici!  occorre però  sapere sviluppare le giuste aspettative, lavorando con saggezza e virtù interiore. Doti rare per case  rare ma di ottima possibilità realizzativa.

testo di proprietà intellettuale di Alberto Rossi 

 
 
-"I don’t like intellectuals They are from the top down, not from the ground up. I’ve always thought of myself—of what I represented—as from the ground up". 
____Frank Lloyd Wright ____ 

 

1-massima integrazione con il paesaggio
   Le   vie intellettuali si muovono dall'alto verso la terra; ciè dal burocrate verso l'incompetente. La via del progetto organico è   inverso 
Per capirci, ho semplificato molto le indicazioni di progetto possibili sul piano operativo. La massima integrazione con il paesaggio è comprensibile da pochi; tuttavia qualcuno in questi anni è riuscito a fare centro! 
 Riguardo alla casa ; è stato possibile far evolvere questo linguaggio dall'eredità di Wright, Michelucci, Scarpa; nessuno ci credeva; ma questo ora è possibile; ma non per coloro che provengono dall'alto; solo per coloro che provengono dalla linea di terra, verso l'alto. La compattezza di alcune forme è data dalla presenza di vincoli urbani molto forti che mi sta procurando dei grattacapi ma nello stesso tempo è possibile individuare nuove strade. Sto utilizzando lo stesso linguaggio di Wright; cio non sto imitando Wright ma  ho decodificato lo stesso linguaggio ripartendo dal medievalismo studiato
a fondo in numerosi corsi universitari che mi sono scelto negli anni 90; 
C'è chi si  scandalizza per il fatto che ho inserito alcuni progetti con metodologie publicitarie rozze; la fonte di ispirazione  nasce  dallo stesso Wright che fu il primo ad esporre i suoi disegni sulle riviste; In Itaia il primo ad esporre i disegni su internet ( disegni di architetture di case ) in modo massivo sono stato io a partire dal 1996. La battaglia continua. Naturalmente parlo di abitazioni per l'uomo.
2-uso di geometrie variabili
3-assenza totale di arredamento 
4-Il progetto naturtettonico 
per avere maggiori notizie puoi scrivere anche a archiram.progetti@archiram.com
Casa


    "I muri divengono le aperture, e  gli spazi divengono la dimora, il riparo è la relazione tra terra e cielo, la luce plasma lo spazio, esiste una mappa cosmica, definita come "destino" esiste una mappa vitale definita azione vivente, esiste un progetto che è la mappa vivente del futuro"

Persona
I muri ( le divisioni "virtuali") divengono motivi di apertura, la propria psiche diviene dimora e riparo in relazione tra cielo e terra come in un "dogma"( è vero in cielo cosi in terra)  ognuno ha la sua mappa di destino, il progetto la interpeta.  Difficile,  senza questa comprensione tematica, che si possa realizzare il disegno; chi non la comprende nel suo spirito, chi ha altri obiettivi, spesso non ci arriva.


Sintesi
Nell'architettura organica esistono delle componenti antropiche che stanno attorno alla persona senza interferire nell'architettura, e nell'unicità della persona

 

Relazioni tra questa architettura ed il pensiero filosofico
per avere maggiori notizie puoi scrivere anche a
archiram.progetti@archiram.com

L'architettura, che definisco antropica,  trae la sua forza dall'architettura organica, si basa su un sentiero pre-cognitivo ,  veloce da attivare ma nello stesso tempo,  lento da assimilare a da conoscere nella propria interiorità. In un epoca passata, questa idea aveva avuto la ragione e la realtà. 

 Ora in quest'epoca possiamo ripercorrere il sentiero, attraverso coscienti e molteplici passaggi interpretativi, che come un teorema partono da una tesi da dimostrare.
Eraclito è uno di questi passaggi; la comprensione dei suoi scritti è alla base della comprensione delle case progettate in questo modo. Un passaggio  indipendente è la comprensione del livello di coscienza; l'espansione della coscienza passa attraverso alcuni sentieri, di interpetazione della natura; se noi cediamo delle risorse espandiamo la nostra coscienza; queste risorse torneranno a noi; l'architettura organica esprime questa coscienza, se perdi questa coscienza il progetto decade. 
 


I parametri  come la "destinazione" la vitalizzazione e la progettazione ( azione di progetto ) sono il fulcro
dinamico della risposta espressa in un disegno. La destinazione, assume una componente, "profetica",
e si tinge  nel campo cromatico della religiosità della persone e spesso anche del progetto, ma senza 
eccedere in "integralismi"; chi non crede, non realizza e sono propenso a credere che sia così.
Spesso è solo questione di "Tempo". Dal punto di vista filosofico; vi è quindi un forte punto di riferimento riferito a Eraclito.

Perchè quasimodo?  Quasimodo descrive i dettagli dello spirito, e con questi dettagli apre nuove visioni
e nuovi pensieri nella mente o in quel settore della mente e del nostro pensieri che forma le immagini
e cancella le cose che non fanno parte della nostra "creazione" interiore da cui si esprime l'esterno,
Quasimodo ci salva da "distorsioni" perverse del pensiero.

 
Home page 

 
 Proprietà intellettuale di alberto rossi 
 

In questo esempio si prevedono due livelli, ed una architettura verticale, in duplex ; non ci sono particolari suggerimenti innovativi ma solo la modifica di un assetto troppo rigido con l'ausilio di piu forme nel modo corretto e con alcuni richiami di " retorica " sapientemente memorizzati nell'involucro.